giovedì 17 aprile 2014

La Spezia e il Cuore.

16 aprile.  Consegna pasquale Neonatologia e Nido La Spezia. 
Questa volta accompagnata da Marina arriviamo con un po' meno timore , siamo veterane ormai! 
Entriamo in punta di piedi e troviamo ad accoglierci Primario e caposala, e' una gran bella soddisfazione sentirsi attese! 
Consegniamo tutti i lavori confezionati con tanto amore dalle nostre signore e anche un bel contributo raccolto al Camp grazie alla disponibilità e collaborazione  di Cinzia Nettis, Ambasciatrice di Varese, & company.


Abbiamo tanti  nuovi impegni da portare avanti.

Anche a La Spezia il Cuore c'è .......e continua a crescere! 
Francesca Castellanotti. Ambasciatrice Cuore di Maglia , La Spezia

Tutto il Camp che c'è


Eccomi qui a scrivere del Camp.
E' un'impresa e davvero non so come cavarmela. 
Ho lasciato sedimentare per un po' tutte le emozioni. Ho letto centinaia di messaggi su facebook, e visto tantissime foto. Ho immaginato un groviglio di vite e di strade che si sono riunite per due giorni. Tantissime sono le amiche di vecchia data, e nuove compagne si sono aggiunte in quest'avventura. Come tutto questo accada, è difficile dire.

E' stato un bel grumo di energia.
L'ho usata spesso questa parola nei due giorni a Villa Pomela. Spesso gli impegni e la routine ci fanno sentire ingranaggi che girano a vuoto, con poco costrutto. Ma è solo una brutta impressione, perchè oltre il nostro sentire, le azioni, anche piccole, sedimentano e costruiscono. Stare insieme, guardare indietro a tutto il lavoro svolto, condividerlo è stata una bella "ricarica".

E' stato un grande riconoscimento.
Riporto le parole dei relatori intervenuti sabato mattina.
"Voi fate corredini colorati. Ma non solo. La vostra è medicina d'avanguardia. HighTech & HighTouch".
Roberto Bellù, Direttore della Terapia Intensiva Neonatale, ospedale Manzoni, Lecco.
"Il Primo Legame è uno strumento relazionale tra genitori-bimbo-operatori. E' attraverso gli odori, i sapori, le forme, i colori che avviene lo sviluppo del bambino". Giusy Carolei, ostetrica, ospedale Papa Giovanni XXIII, Bergamo.

E' stata una festa.
E perchè no? Sappiamo che per fare tutto quello che fate, in questo tempo pieno di difficoltà e impegni, oltre all'entusiasmo serve anche qualche piccolo sacrificio. Fare una festa per voi è anche un modo per dirvi grazie.

E' stata un'occasione.
Per un abbraccio, per un incontro, per parlarsi di persona guardandosi in volto. Per una comunicazione diretta ed efficace. Per conoscersi meglio. Per andare nella stessa direzione. Per sentirsi parte di un unico magnifico progetto.

E' stato un seme.
Da custodire nel cuore. Da portare a casa e condividere con gli altri, e con il proprio gruppo di lavoro. Da coltivare con cura durante i prossimi mesi.

E il prossimo, come sarà?
Non lo so. Ma da adesso lo costruiremo un pochino alla volta. Tutti insieme.  


♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥


Vi lascio con i filmati che abbiamo preparato per l'occasione, ringraziando ancora, uno per uno, tutti voi che a questo Cuore volete bene, il dott. Bellù, l'ostetrica Carolei,  e tutti coloro che ci hanno sostenuto nell'impegno per preparare questo evento:




martedì 15 aprile 2014

Il Cuore a Foggia.


Oggi, 14 aprile è una consegna particolare  fatta un po di corsa e un po di corsa anche io mi preparo e vado.Questa è la mia seconda consegna e quando arrivo davanti al reparto inizio un po a sudare freddo non so perché ma ho questa sensazione , così faccio un bel respiro ed entro. 
C'è trambusto e me ne sto in disparte, come facciamo sempre in reparti importanti e delicati come questo.

Ci sono tante mamme e tanti papà con i loro cuccioletti e hanno tutti sul viso la preoccupazione per 
l' esito degli esami. 
Ma scoprirò dopo che tutto è andato bene.
La caposala mi ha ringraziato tantissimo, felice dei corredini che ho consegnato.

Sì è stata una consegna speedy ma pienissima di 
emozioni.......

Stefania di Sarno, Ambasciatrice Cuore di Maglia, Foggia.

giovedì 10 aprile 2014

Trieste, Il Burlo e Valentina.


Mercoledì 9 aprile il gruppo "Cuore di Maglia" di Trieste ha consegnato gli ultimi lavori fatti all'Ospedale Infantile "Burlo Garofolo".
Molte sono state le vicissitudini per quest'ultimo appuntamento ma alla fine, per fortuna, siamo riuscite a scovare 10 minuti nelle frenetiche giornate della Terapia Intensiva Neonatale, sovraffollata di moltissimi bimbi e con il personale decimato dall'influenza di stagione!

Questa volta mi hanno accompagnato ben due partecipanti del gruppo, Anna e Chiara. Insieme abbiamo portato una grandissima scatola piena di piccoli tesori per i bambini prematuri.
 Si, perché oltre ai consueti kit del Primo Legame, graditissimi a tutti, stavolta c'erano dei piccoli extra dedicati espressamente al Reparto: copertine, Minitwist della misura più grande, scarpettine e berrettini di varie misure. Insomma, un piccolo tesoro!
Come vuole la strettissima regola sulla privacy dell'Ospedale, purtroppo non siamo riuscite a fotografare i piccolini, ma siamo comunque contentissime.

E  pronte per ricominciare a lavorare!


Valentina Cosciani, Ambasciatrice Cuore di Maglia, Trieste

martedì 8 aprile 2014

Catania e i Cap-Pulcini.



Suoniamo in punta di dita il campanello della UTIN del Nuovo Ospedale Garibaldi  di Catania, per non disturbare i cuccioli. 
Oggi mi accompagnano due Cuoresse dolcissime : Anna  e Graziella . 
Dopo un pò ci accoglie il sorriso della caposala, sig.ra Santa Coco che si fa fotografare con noi.

Ci aspettavano e sapevano della nostra sorpresa ma non se l'aspettavano così bella!
Insieme alle solite due scatolone piene di Kit Primo Legame abbiamo portato un cestino colmo di cap-pulcini ... berrettini gialli con tanto di ciuffetto, occhietti e becco che abbiamo disegnato e sferruzzato per i piccoletti.
                                          foto autorizzata
I primi ad indossarli sono Pritika e Michele, quattro chili in due e una tonnellata di dolcezza.
                                          foto autorizzata
E' primavera, a Catania splende un sole già caldissimo, tra poco sarà Pasqua e questi tesori avranno un cappellino speciale creato solo per loro.
Felicità e auguri, bimbi !!!!
Mariella Fornello, ambasciatrice Cuore di Maglia, Catania


domenica 6 aprile 2014

Palermo e il Cuore.



Nonostante una mattinata convulsa il personale del reparto di Neonatologia dell'Ospedale Buccheri LaFerla ci ha accolto come sempre con tanti sorrisi e affetto. Eravamo di più questa volta: oltre a mia madre Nora e le cuoresse Annamaria e Annalisa, c'era anche la mia piccola Eleonora alla sua prima consegna (almeno fuori dal pancione). 

Abbiamo ricoperto le incubatrici con le coloratissime coperte di Annamaria e appuntato sui camici dei cuoricini rossi. Abbiamo scartato i pacchetti preparati singolarmente per ogni bimbetto, inaugurando  così anche a Palermo il Primo Legame.

 Ed abbiamo cominciato ad elaborare tanti progetti, coinvolte dall'entusiasmo della dottoressa Kazmierska, della signora Siemens e del responsabile dottor Pinna. Prima fra tutti ci sarà una bella sorpresa per la prossima Festa della mamma! 
Da Palermo è tutto.
Chiara Miosi, Ambasciatrice Cuore di Maglia, Palermo.
Eleonora jr., inviata speciale.


martedì 1 aprile 2014

Cuore di Maglia a Rho.




Ieri 31 marzo  sono stata all’Ospedale di Rho per la consegna.
E' sempre un piacere incontrare Nives Pirola la caposala della TIN questa volta insieme a lei ho trovato anche Carola Pianu, che la aiuterà a gestire tutte le piccole cose in lana che prepariamo.

Alla consegna solitamente mi accompagna almeno un’amica che questa volta ha avuto un contrattempo per cui sono andata da sola e sorpresa........c’era un delizioso vassoio di dolci ad aspettarmi, squisiti!

Avevamo deciso di dedicare il tempo dell’incontro a pianificare le prossime consegne, a parlare di modelli preferiti e a stilare una specie di classifica delle cose preferite, insomma per una volta non sono andata a vedere gli adorati “piccolissimi” per non portar via altro tempo ad un reparto dove il tempo, la velocità e la presenza sono gli ingredienti più importanti.
Come al solito all’uscita mi sono sentita felice e orgogliosa di far parte, insieme a tante amiche, di questa meravigliosa associazione, Cuore di Maglia sei in tutti i nostri ♥

Aurora Belotti, Ambasciatrice di Cuore di Maglia per Milano nord
 


lunedì 31 marzo 2014

Il Cuore a Udine.



Esiste un libro delle magie nella Neonatologia di Udine.
Un libro magico che giorno per giorno si riempie di pagine scritte dai nostri  "guerrieri".
Ogni pagina è speciale, è unica perché non è mai uguale a un altra perché ogni "guerriero" ha una storia sua e a scrivere questa pagina lo aiutano tante persone.
 I primi a entrare nel  "castello" son i suoi genitori e poi c'è chi, con la  divisa azzurra prende per mano tutti.
I piccolini hanno tantissimi mezzi per combattere, ma tante volte basta poco, non servono tante parole. La magia di una mano, uno sguardo hanno un potere inimmaginabile.
 Un genitore che entra nel  " castello" si accorge subito di essere entrato in un modo magico perché sa che chi seguirà il suo "guerriero" lo farà con amore, grinta e convinzione e che presto tutto quello che stanno facendo in questo mondo incantato , lo faranno loro, mamma e papà , che per un attimo affidano  Giacomo, Luca, Anna...ma  usciranno da questo luogo   con un gioiello meraviglioso, il  loro  bambino, un "Guerriero Coraggioso "
Ecco un altra pagina è stata scritta nel libro delle magie.
Nel castello magico oggi 28 marzo, ancora una volta,  è  entrato Cuore di Maglia e la nostra pagina è piena di colori.
Abbiamo portato  tantissimi capellini lavorati dalle donne del nostro gruppo che in ogni colore hanno messo coraggio, forza e gioia per costruire lo "scudo" di Giacomo, Luca, Anna che entrano nudi nel castello ma che hanno alle spalle   un esercito che fa il tifo per loro.
Cuore di Maglia è anche questo.
Grazie alle donne del mio gruppo per lo splendido lavoro fatto.
 
 Giovanna Lauriola, Ambasciatrice Cuore di Maglia, Udine